martedì 2 febbraio 2016

Nomina del nuovo Esarca Apostolico per i Cattolici di rito bizantino in Grecia


Il Papa ha nominato Esarca Apostolico per i Cattolici di rito bizantino in Grecia
 il Rev.do Archimandrita Manuel Nin, O.S.B.
 finora Rettore del Pontificio Collegio Greco a Roma, elevandolo in pari tempo alla sede titolare vescovile di Carcabia.




 Il Rev.do Archimandrita Manuel Nin, O.S.B., è nato il 20 agosto 1956 a El Vendrell, arcidiocesi di Tarragona (Spagna). Compiuti gli studi primari e secondari, è entrato nel Monastero Benedettino di Monserrat per il noviziato, ha emesso i primi voti il 26 aprile 1977, la solenne professione monastica nel 1980 ed è stato ordinato presbitero il 18 aprile 1998.
Trasferitosi a Roma, ha continuato gli studi negli Istituti e Facoltà teologiche dell’Urbe. Si è laureato in Teologia con specializzazione in Patrologia.
Prevalentemente, si è dedicato all’insegnamento ed è tutt’ora impegnato in una intensa attività didattica. È stato Padre Spirituale del Pontificio Collegio Greco e dal 1999 è Rettore dello stesso.
In seno al suo Ordine è stato primo Assistente dell’Abate Presidente della Congregazione sublacense-cassinese.
È Consultore dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice.
È membro della Commissione Liturgica della Congregazione per le Chiese Orientali.
Oltre al catalano e allo spagnolo, conosce il greco, il latino, il siriaco, l’italiano, il francese e l’inglese.

 Al Nuovo Esarca giungano i migliori ed  affettuosi auguri da alunni, ex alunni di questo Pontificio Collegio e da tutte le persone care che durante questi anni lo hanno conosciuto e saputo apprezzare;  affinche sia un Buon Pastore per tutto il gregge a lui affidatogli. 

Εις πολλά έτη Δέσποτα